FILTRA PER

Vivi in zona
e preferisci
ritirare in
farmacia?

Con noi puoi!

Dentizione

La cura dei primi denti del bambino è fondamentale per il suo corretto sviluppo e per la sua igiene presente e futura. È importante curare fin da subito l'igiene orale del bambino, senza trascurarla come fanno in tanti, avendo l'idea che tanto questi denti si cambiano: quello che è importante capire è che, curando i dentini, sono solo si preserva la salute ma si costruiscono sane abitudini igieniche che si conservano anche da adulti.

(Maggiori informazioni)

Filtri attivi

  • Marca: Montefarmaco OTC

A che età escono i primi denti?

I denti sono un organo anatomico duro che serve a masticare il cibo prima che entri nel sistema digestivo. Hanno anche un'importanza cruciale nell'apparato fonatorio e nella parola. Non c'è un'età fissa in cui appaiono i primi denti nel bambino: questo varia in quanto ogni bambino cresce e si sviluppa con il suo ritmo, e questo vale anche per i denti.

Normalmente, i primi denti compaiono tra i 6 e i 12 mesi, con i denti incisivi centrali che appaiono per primi, seguiti dagli altri. Ci sono anche bambini i cui denti compaiono dopo l'anno. Ogni bambino seguirà il suo ritmo, ma all'arrivo dei 3 anni i bambini devono avere tutti i denti. Nel caso in cui questo non si verifichi e non siano apparsi, dovrebbe essere consultato un professionista.

Quanti denti hanno i bambini?

I denti hanno la principale funzione di tagliare, schiacciare e masticare il cibo anche se hanno un altro ruolo fondamentale insieme alle labbra ed è quello di aiutare a articolare parole e suoni. I denti da latte, formano i primi denti del bambino che è noto come dentizione primaria composta da 20 denti disposti in due aree: una inferiore e una più alta.

I denti da latte sono composti da otto incisivi, quattro canini e otto molari. Crescendo il bambino  cambierá i denti, cioè, questi denti cadranno e appariranno denti definitivi. Quindi, c'è un tempo nella vita del piccolo dove i denti da latte e denti definitivi coesistono nella sua bocca.

La dentizione finale è composta da 32 denti, inclusi 8 incisivi, 4 canini, 8 premolari e 12 molari, compresi gli ultimi 4 noti come "i denti del giudizio". Normalmente, la maggior parte dei bambini tende ad avere la dentizione primaria o "denti da latte" prima dei 3 anni e verso i 14 anni devono aver cambiato i denti e avere quasi tutti i denti permanenti.

Quando usare i massaggiagengive?

L'uscita dei primi denti è un processo che provoca fastidio e dolore ai bambini. Durante questo periodo, il bambino appare spesso irrequieto, irritabile, infastidito, con grida e desiderio di mordere o prendere tutto alla bocca. È un momento complicato, in cui i genitori sono sopraffatti perché non sanno come alleviare questa molestia del bambino.

Ci sono una vasta gamma di prodotti che possono diminuire queste sensazioni, come i massaggia gengive o il gel per le gengive con dolore

I massaggiagengive sono oggetti molto utili, hanno una forma ergonomica e permettono al bambino di morderlo, alleviando il dolore. Ci sono molti modelli e formati, alcuni di questi vanno messi nel frigo perchè in questo caso il freddo da sollievo. Tra le funzioni dei massaggiagengive troviamo: alleviare il dolore delle gengive in quanto di solito hanno una superficie con una texture diversa; hanno un potere calmante, cioè riducono l'infiammazione delle gengive grazie al gel di raffreddamento che contiene all'interno. Questo tipo di massaggiagengive può essere messo in frigo, cosí grazie al freddo calma il dolore.
Possono servire anche come intrattenimento, poiché sono fatti di diverse forme e texture ed hanno un valore aggiunto didattico.

Qual è il miglior massaggiagengive per il mio bambino?

Quando si sceglie un massaggiagengive bisogna avere presente le necessitá del bambino e scegliere quindi quello più adatto a lui. Il processo di dentizione nei bambini può essere più facile da sopportare se si utilizza un massaggiagengive. Pertanto, è meglio assicurarsi che sia sicuro e prendere in considerazione alcune funzionalità come: il materiale con cui è realizzato, dal momento che questo non deve essere tossico, né deve avere forme appuntite o taglienti che potrebbero causare danni al bambino. È molto importante che il massaggiagengive scelto possa essere lavato e disinfettato dal momento che è facile che cada per terra. Importante che sia anche ergonomico, di modo che il bambino sia autonomo nella manipolazione e che possa afferrarlo bene.

farmacia-bascianelli
product_popup

Ricevi il tuo coupon e approfitta del

10% di sconto

nel primo acquisto

Inserisci la tua mail per ottenere lo sconto